mercoledì 4 giugno 2014

BRIOCHE A LUNGA LIEVITAZIONE


ERA  DA UN PO' CHE NON MI CIMENTAVO CON UN LIEVITATO, PER OVVIE RAGIONI, CHI MI SEGUE SA DELLE MIE AVVENTURE.
POI HO VISTO DELLE BRIOCHE FATTE DA UNA MIA BLOGGAMICA , ALICE DEL BLOG
LA CUCINA DI ESME , CON UNA LIEVITAZIONE LUNGA......PRATICAMENTE TUTTA LA NOTTE E LA MATTINA IN FORNO ( E' STATA DURA PERCHE' LA MATTINA SINCERAMENTE NON CONNETTO E SONO DI CATTIVO UMORE SE NON HO DORMITO, QUINDI PROSSIMA VOLTA IMPASTO LA MATTINA E INFORNO LA SERA , E' MEGLIO).
HO PENSATO DI METTERE ALLA PROVA IL MIO FORNO, TENENDOLO D'OCCHIO TUTTO IL TEMPO E RIGIRANDO LA TEGLIA PER UNIFORMARE LA COTTURA ( CAPITE CHE IMPRESA? CHE MI TOCCA FARE OGNI VOLTA? ). 
SONO BUONI, SOFFICI E DIGERIBILI AVENDO POCO LIEVITO E UNA LIEVITAZIONE MOLTO LUNGA....... GRAZIE ALICE CARA.
BUONA COLAZIONE A TUTTI.


" INGREDIENTI "
PER 8 BRIOCHE:
  • 250 GR DI FARINA 00 OPPURE 0 ( IO NO MANITOBA NON DIGERISCO)-
  • 90 ML DI LATTE TIEPIDO-
  • 60 GR DI BURRO MORBIDO-
  • 80 GR DI ZUCCHERO SEMOLATO FINE ERIDANIA-
  • 1 UOVO-
  • 1 BUSTINA DI VANILLINA-
  • 2-3 GR DI LIEVITO DI BIRRA DISIDRATATO-
  • 1 PIZZICO DI SALE-
  • MARMELLATA E CIOCCOLATO FONDENTE PER FARCIRE-
" PROCEDIMENTO "
  • LA SERA PRIMA : IN UNA CIOTOLA PREPARARE IL LIEVITINO CON 2 CUCCHIAINI DI ZUCCHERO PRESI  DAL TOTALE, UN PO' DI LATTE ,IL LIEVITO  E 2 CUCCHIAI DI FARINA, MESCOLARE CON UNA FORCHETTA E FAR RIPOSARE PER 30 MINUTI NEL FORNO SPENTO-
  • IN UN'ALTRA CIOTOLA SETACCIARE LA FARINA RIMASTA CON LO ZUCCHERO E LA VANILLINA ,METTERE AL CENTRO IL LIEVITINO E IL LATTE E INIZIARE A IMPASTARE AGGIUNGENDO POCO ALLA VOLTA L'UOVO LEGGERMENTE SBATTUTO CON IL SALE-
  • IMPASTARE PER UN QUALCHE MINUTO E POI UNIRE POCO ALLA VOLTA IL BURRO INCORPORANDOLO BENE-
  • ALLA FINE L'IMPASTO E' MOLTO APPICCICOSO QUINDI METTERLO SU UNA SPIANATOIA E AGGIUNGERE UN PO' DI FARINA SUFFICENTE A IMPASTARE-
  • STENDERLO FORMANDO UN CERCHIO DI 32 CM E TAGLIARE 8 SPICCHI-
  •  INSERIRE IN 4 IL CIOCCOLATO FONDENTE A PEZZETTI E IN ALTRI 4 LA MARMELLATA A PIACERE-
  • ARROTOLARE A CORNETTI E SISTEMARE IN UNA TEGLIA CON CARTA DA FORNO-
  • METTERLI NEL FORNO SPENTO COPERTI CON PELLICOLA SISTEMANDO UNA TEGLIA DI ACQUA CALDA NEL RIPIANO INFERIORE PER MANTENERE L'UMIDITA' ALL'INTERNO-
  • 12 ORE DOPO, LA MATTINA  SPENNELLARE LE BRIOSCHE CHE SARANNO AUMENTATE PARECCHIO DI VOLUME CON UN PO' DI LATTE E INFORNARE A 200° PER 20 MINUTI CIRCA FINO A DORATURA-
  • SFORNARE E SPOLVERIZZARE CON ZUCCHERO A VELO-
DA SERVIRE CON : UN CAPPUCCINO CALDO E UN BUON CAFFE'-
COSA CONSIGLIO : COME HO GIA ANTICIPATO SI POSSONO FARE TRANQUILLAMENTE LA MATTINA E INFORNARLI LA SERA-
POICHE' SONO LIEVITATI TANTO LA PROSSIMA VOLTA FARO' FARE UNA LIEVITAZIONE DELL'IMPASTO E DOPO FORMERO' I CORNETTI CHE AVRANNO UNA DIMENSIONE PIU' PICCOLA-








UN DOLCE E CALDO ABBRACCIO A TUTTI DA MARIA.

29 commenti:

  1. Deve essere stata una faticaccia, ma da quello che vedo posso intuire l'eccezionale gusto finale! As usual, bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' VERO LAURA UNA FATICACCIA, NE E' VALSA LA PENA TANT E' CHE LE RIFACCIO APPENA HO UN PO DI TEMPO SONO BUONE DAVVERO. UN BACIOTTO

      Elimina
  2. Ils sont superbes et sans doute bien moelleux!
    Bisous

    RispondiElimina
  3. Sono davvero belle queste brioche..complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E SOFFICI ANCHE IL GIORNO DOPO. GRAZIE ELISA UN ABBRACCIO

      Elimina
  4. Magari aver potuto fare colazione con queste brioches cara Maria, pura poesia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CIAO GIULIANA, SEI GENTILISSIMA....A VEDERMI MENTRE INFIRNAVO MEZZA ADDORMENTATA NON ERA POESIA ;) UN BACIO CARA

      Elimina
  5. Semplicemente perfette !!!!! E seguirò il consiglio di preparare l'impasto la mattina e infornare la sera . Prima di colazione non ce la farei proprio !!!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LISA ANCHE TU HAI BISOGNO DI TEMPO LA MATTINA VERO? TI CAPISCOUN BACIONE

      Elimina
  6. Le hai preparate anche per me, vero???Ne avrei proprio bisogno, quanto mi piacciono, sei grande, conme sempre!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ECCERTO CHE CI SONO CARA SABRINA, SCHERZI.........UN BACIONE GRANDE GRANDE

      Elimina
  7. Fantastiche brioches!! Grazie...una ricetta da provare sicuramente!!
    Buona giornata,
    Annarita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. VEDRAI NARY CHE TI CONQUISTERANNO, SONO GOLOSE ANCHE IL GIORNO DOPO. BUON DI E UN ABBRACCIO

      Elimina
  8. La lievitazione è lunga ma chissà quanto ne vale la pena!
    Sembrano davvero morbide, troppo invitanti :) bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. NE VALE LA PENA CREDIMI SONO DIGERIBILI E NON HANNO IL SAPORE DI LIEVITO. UN ABBRACCIO

      Elimina
  9. Queste brioche hanno un aspetto deliziosamente cicciotto e soffice. Perfette per una bella colazione. Hai impastato a mano? io non ho l'impastatrice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SI ELENUCCIA A MANO NON HO L'IMPASTATRICE E SONO VENUTE DAVVERO SOFFICIOSE. ME LE HANNO RICHIESTE ALL UNANIMITA. BACIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

      Elimina
  10. Che belle !!!!!!! Non ho mai provato a farle cosi' , mi sembra molto interessante questo procedimento !!!
    Provero' , mio figlio ne va pazzo !!!!

    RispondiElimina
  11. Cara Maria, tu ci prendi per la gola, ma anche per gli occhi, le tue ambientazioni sono da favola!!!Carolina

    RispondiElimina
  12. Finalmente oltre che su FB riesco a passare anche sul tuo blog, scusa ma è stta una giornata pienissima e solo ora riesco a rilassarmi un attimo! Sono molto contenta che ti siano piaciuti e grazie per la fiducia!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  13. Ciao Maria, favolose queste brioche, perfette per una super colazione... ma mi sa che sono buone anche in altri momenti della giornata!!! Brava!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  14. Cara Maria, ti faccio i miei migliori complimenti per queste meravigliose e invitantissime brioches, hanno un aspetto veramente splendido e sono di sicuro buonissime:)) bravissima come sempre:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  15. Che meraviglia tesoro..dovresti cimentarti molto + spesso in queste preparazioni..hai una predilezione niente male :-D Complimenti sinceri!

    RispondiElimina
  16. Sforni sempre delle meraviglie! Sei favolosa! Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  17. belle soffici! Si mangiano già solo con gli occhi!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  18. Maria ,non ho parole per descrivere la bellezza e la bontà delle tue creazioni.
    Mi piace tutto, ma proprio tutto del tuo blog, foto superbe, mise an place favolose, colori e abbinamenti azzeccatissimi per non parlare dei tuoi dolci.............
    Sei unica e irripetibile, ti faccio i miei complimenti sinceri. Ti abbraccio. Antonietta

    RispondiElimina
  19. ciao!sento il profumino di queste delizie...bellissima presentazione!!!...grazie x la ricetta...prendo nota xe' adoro queste ricette!!! buon week!!!kiss :)

    RispondiElimina
  20. Grazie a te la mia piccola Carmen questa mattina ha fatto un'ottima colazione :)
    i cornetti erano buonissimi se non avessimo la bocca gli avremmo mangiati con gli occhi...
    Baciiii da tutta la famiglia

    RispondiElimina

se ti va di lasciare il tuo pensiero mi farai felice, ma lo saro' ugualmente perche' sei passato nel mio salottino goloso .