domenica 16 marzo 2014

TORTINE ALLA RICOTTA E YOGURT


 
SALVE A TUTTI I MIEI BLOGGAMICI....... LA PRIMAVERA E' UN PO' BALLERINA, MA SI SA CHE MARZO E' SEMPRE PAZZERELLO.
CERCO SEMPRE DI RICREARE UN PO' DI ATMOSFERA PRIMAVERILE NEL MIO ANGOLO GOLOSO E CREATIVO......E SI PERCHE' IL MIO ATELIER E' UNA FUCINA DI IDEE, GOLOSE E CREATIVE, UN CONNUBIO PERFETTO TRA CREAZIONI ORIGINALI DI OGGETTISTICA PER LA CASA E DOLCI .
LA TOVAGLIETTA CHE VEDETE NELLA FOTO LA POTETE TROVARE NELL'ATELIER DI BELLE MAISON, VI ASPETTO ANCHE LI.
NEL FRATTEMPO LASCIATEVI COCCOLARE DA QUESTE TORTINE SOFFICI CON RICOTTA E YOGURT, IN VARIE FORME. IL CIAMBELLONE  INVECE E UN SOFFICE CHIFFON CAKE LA RICETTA LA TROVATE CLICCANDOCI SOPRA.
 
 
" INGREDIENTI "
  • 250 GR DI FARINA 00-
  • 120 GR DI ZUCCHERO SEMOLATO-
  • 250 GR DI RICOTTA-
  • 125 GR DI YOGURT BIANCO-
  • 3 UOVA-
  • 1 BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI-
  • 1 BUSTINA DI VANILLINA-
  • 1 LIMONE GRATTUGGIATO-
" PROCEDIMENTO "
  • MONTARE LA RICOTTA CON LO YOGURT , LO ZUCCHERO E LA VANILLINA E IL LIMONE GRATTUGGIATO-
  • UNIRE LE UOVA UNO ALLA VOLTA CONTINUANDO A MONTARE-
  • AGGIUNGERE LA FARINA SETACCIATA AMALGAMANDO BENE E INFINE IL LIEVITO SETACCIATO-
  • VERSARE IL COMPOSTO NEGLI STAMPINI DI CIAMBELLINE DI VARIO TIPO E INFORNARE A 160° PER 25 MINUTI CIRCA FARE PROVA STECCHINO-
  •  SFORNARE, RAFFREDDARE  E SPOLVERIZZARE CON ZUCCHERO A VELO-
 
COSA ABBIANARE: A COLAZIONE UN CAPPUCCINO CON UN VELO DI MARMELLATA-
 
IL MIO CONSIGLIO : LO STESSO IMPASTO PUO' ESSERE USATO IN UNO STAMPO DA CIAMBELLA-
PER LA SUA BUONA CONSISTENZA  E' OTTIMA DA SPALMARE CON MARMELLATE-
 


 
 
 
 
 
 
 
VI ASPETTO ALLA PROSSIMA.
 

38 commenti:

  1. Cara Maria, mi fai proprio venire l'acquolina in bocca, e la gioia negli occhi!Carolina

    RispondiElimina
  2. Belle e golose le tortine!!!
    L'oggettistica è incantevole....i tuoi post sempre più belli!
    Un forte abbraccio e buona domenica :))

    RispondiElimina
  3. Sono bellissime!!!!!!! Mi farebbe molto piacere se passassi dal mio blog: http://golosedelizie.blogspot.it/ ti aspetto ^_^

    RispondiElimina
  4. Questo è un paradiso di dolcezze. E nei dolcetti non c'è un filo di burro, quindi ci si può buttare senza rimorsi! Complimenti.

    RispondiElimina
  5. Era un pò che non passavo da te!Ammetto che grazie a fb non ti perdo mai, ma è come incontrare un'amica al supermercato anzichè vederla a casa davanti a un buon caffè e perchè no, a queste meravigliose morbidezze allo yogurt!Che stampini usi? Silicone o metallo? Le forme di questi dolcetti sono perfette!Un abbraccio forte forte :*

    RispondiElimina
  6. Hummm superbes ils doivent être une délice, bravo!

    Bisous

    RispondiElimina
  7. Sono deliziosissime! Serena domenica! Un bacio :)

    RispondiElimina
  8. Quanto ben di Dio !!!!!!!! Questo post e' veramente molto bello !!!!! Tutti questi dolcetti .........
    Complimenti !!! A presto !!!

    RispondiElimina
  9. Il tuo angolino delle ghiottonerie è sempre una visione celestiale ai miei occhi ^_^
    Anch'io oggi ho usato la ricotta in un dolce..siamo telepatiche :-P ????
    Bellissimi dolcetti, non stento a credere alla loro morbidezza ^_^
    Buona serata tesoro <3

    RispondiElimina
  10. non ho mai unito ricotta e yogurt in un dolce, deve essere un tripudio di sofficità!

    RispondiElimina
  11. Buonasera Maria. Le tue tortine sono bellissime e sembrano anche sofficissime!! Ci tenti sempre con le tue golosità!!! Un abbraccio, Mary

    RispondiElimina
  12. Come al solito mi stupisci!!
    Bellissime e sofficissime le tortine, splendide le foto!!
    Un caro abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  13. Sempre belle le tue creazioni, sia per quanto riguarda i dolci che l'oggettistica e il ricamo :-)

    RispondiElimina
  14. Le tue tavole così shabby hanno il sapore di altri tempi. Speriamo che la primavera arrivi di pianta stabile e non vada più via :) Intanto io mi prendo un dolcetto, mi preparo un tè e mi metto in attesa che arrivi il più presto possibile :)

    RispondiElimina
  15. Ciao Maria, adoro la ricotta nei dolci e le forme che hai dato ai tuoi dolcetti sono deliziose, immagino che siano anche strabuoni...bravissima!!!
    Bacioni, buon lunedì

    RispondiElimina
  16. Ciao Maria!! yogurt + ricotta rendono le torte sofficissime e molto leggere :-). Queste tortine sono incantevoli!!!

    RispondiElimina
  17. Ma sei troppo brava!!!!!!! Dei deliziosi bocconcini!!!!

    RispondiElimina
  18. Che meraviglia Maria!! davvero una mise en place perfetta per il thè delle cinque. Molto english :-)
    Che dici se vengo a farti un salutino nel pomeriggio? ^__^

    RispondiElimina
  19. Quelli nello stampo del babà sono proprio *__*


    Maira
    inunastanzaquasirosa.blogspot.it

    RispondiElimina
  20. Chissà come sono soffici e dolci... ne vorrei davvero provare una :)

    RispondiElimina
  21. L'ora del tè a casa tua deve essere davvero incredibile, che belle e che buone queste tortine!!!!

    RispondiElimina
  22. Uhmmmmm buonissime le tue tortine alla ricotta vado subito a provarle!!!!!
    Un caro saluto da Nicoletta

    RispondiElimina
  23. Ciao Maria e serena settimana davvero solo a vederle mi verrebbe voglia di tuffarmi a capofitto sembrano talmente golose..... e soffici.... il classico dolcetto che vorresti ritrovare sulla tavola della domenica accanto ad un caffe per poter iniziare una giornata magari in gran relax..... a presto Giovanna

    RispondiElimina
  24. Cara Maria, le tue ambientazioni sono sempre curatissime e rasserenanti...quasi che vorrei essere uno di quei dolcetti per vivere in un mondo di fiorellini di cotone e di dolcissimo zucchero a velo!
    A proposito, non avresti voglia di farci vedere anche dove nascono queste delizie? Ho inventato un contest sulle cucine dell foodblogger, e sarei curiosissima di sbirciare anche nella tua...
    ti aspetto Betulla
    (qui tutte le info: http://betullalba.blogspot.it/2014/03/1betulla-contest-la-food-blogger-cucina.html )

    RispondiElimina
  25. Bellissime da vedere e sicuramente deliziose, molto delicate queste tortine, mi piacciono un sacco!

    RispondiElimina
  26. Ciao Maria, queste tortine sono meravigliose,mi piacciono tantissimo, hanno un aspetto veramente bellissimo e sono sicuramente buonissime:))ne vorrei una anche in questo momento, troppo invitanti:))
    Un bacione e buon i inizio settimana:)
    Rosy

    RispondiElimina
  27. come sai io adoro la ricotta nei dolci da la possibilità di avere dei composti sofficissimi senza l'aggiunta di burro o olio e avendo anche i tuoi stessi stampi da tortine come posso non infornarle al più prsto? Saranno deliziose per il brek del pomeriggio con il mio tè caldo!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  28. Si presentano benissimo per il tè delle 5, che goduria!

    RispondiElimina
  29. Una gioia per gli occhi ed il palato,immagino quanto saranno soffici!
    Buonanotte
    Letizia

    RispondiElimina
  30. ma che buone queste tortine...sai quanto le adoro vero?
    e quanto adoro il tuo angolino super coccoloso...prima o poi ti vengo a trovare!
    a presto

    RispondiElimina
  31. Interessante ricettina , con la ricotta non ho mai provato eppure qui è sempre fresca, locale e a buon prezzo, magari è la volta buona ; ) Ti faccio i miei complimenti per le ambientazioni da favola !Sei bravissima
    Maddalena

    RispondiElimina
  32. Io credo che una persona che arriva a casa tua non se ne vada più via...bravissima!

    RispondiElimina
  33. ciao! abbiamo scelto il tuo blog per un premio ma non ti chiediamo di rispettare le regole...se ti va passa da noi http://ciucciariellocontrotutti.blogspot.it/

    RispondiElimina
  34. Maria se volevi far sentire la primavera in arrivo con questa rosa vera e quelle dolci e tenere che hai creato, x me ci sei proprio riuscita! !!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  35. belle soffici e golose, e con una presentazione da far invidia, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  36. Ricotta e yogurt...chissà come sono soffici! Così piccine poi che fanno tenerezza. Ma di sicuro non mi farei intenerire e ne addenterei volentieri una senza remore! Proverò questa ricetta e ti farò sapere, grazie per averla condivisa!

    RispondiElimina

se ti va di lasciare il tuo pensiero mi farai felice, ma lo saro' ugualmente perche' sei passato nel mio salottino goloso .