venerdì 30 settembre 2011

PAN DI MIELE


CON QUESTA RICETTA PARTECIPO AL CONTEST :


" INGREDIENTI "

PER  10 FORMINE 
  • 250 GR. FARINA "00"
  • 4 UOVA
  • 100 ML DI MIELE DI ACACIA
  • 80 GR. DI BURRO MORBIDO
  • 50 GR. DI FECOLA
  • 50 GR. DI NOCI TRITATE
  • 30 GR. DI UVETTA
  • 1 BUSTINA DI LIEVITO
  • 1 BICCHIERINO DI RHUM
" PROCEDIMENTO "
  • LAVORARE I TUORLI CON IL BURRO E, QUANDO SARANNO BEN   MONTATI,AMALGAMARE IL MIELE.
  • MONTARE GLI ALBUMI A NEVE CON 1 PIZZICO DI SALE.
  • SETACCIARE LA FARINA CON LA FECOLA E IL LIEVITO E MESCOLARLA A CUCCHIAIATE  ALLA CREMA DI TUORLI.
  • AMALGAMARE GLI ALBUMI AL COMPOSTO.
  • UNIRE LE NOCI E L'UVETTA, PRECEDENTEMENTE   LAVATA IN ACQUA E AMMOLLATA NEL RHUM E INFARINATA.
  • UNITE ANCHE IL RHUM FILTRATO.
  • MESCOLARE BENE E METTERE NEGLI STAMPINI DI SILICONE.
  • INFORNARE  A 160 ° PER 15 MINUTI (FARE PROVA STECCHINO )


VINO CONSIGLIATO :   "CANDORE" MOSCATO BIANCO DEL SALENTO-CANTINE
                                                DUE PALME

GIUDIZIO FINALE:  BUONI COME UN PANETTONE, SERVIRE CON UNA PALLINA
                                    DI GELATO ALLA PANNA.

martedì 27 settembre 2011

LONZA DI MAIALE CON VELLUTATA DI VERDURE



OGGI VOGLIO DARVI UNA RICETTA SALATA, CHE ANDRA' TRA QUELLE DI NONNA GIO' , LA MIA MAMMA.E' UN OTTIMO SECONDO ,LUNGO NELLA COTTURA E DI UNA TENEREZZA ....COMMOVENTE ^_^.
PROVATELA E FATEMI SAPERE .

"INGREDIENTI"
PER 6 PERSONE
  • 1 LONZA DI MAIALE DA 500 GR LEGATA
  • 1 PATATA
  • 2 CIPOLLE
  • 2 COSTE DI SEDANO
  • 1 CAROTA
  • OLIO  EVO
  • SALE
  • BRODO VEGETALE
  • 1 BICCHIERE DI VINO
"PROCEDIMENTO"
  • PREPARARE IL BRODO VEGETALE
  • METTERE L'OLIO IN UNA CASSERUOLA ALTA E FAR ROSOLARE LA LONZA
  • SFUMARE CON IL VINO E AGGIUNGERE UNA NOCE DI BURRO
  • A QUESTO PUNTO METTERE TUTTE LE VERDURE TRITATE E LE PATATE TAGLIATE A TOCCHETTI
  • FAR SOFFRIGGERE GIRANDO OGNI TANTO LA LONZA, FACENDOLA ROSOLARE
  • COPRIRE CON  IL BRODO E FAR CUOCERE PER 1 ORA A FUOCO MEDIO
  • TOGLIERE LA LONZA E TAGLIARLA A FETTE SISTEMANDOLE IN UNA TEGLIA RETTANGOLARE
  • FRULLARE IL SUGHETTO DI VERDURE FACENDO COSI UNA VELLUTATA
  • TENERE DA PARTE CIRCA 1/3 DELLA VELLUTATA E IL RESTO COPRIRE LA LONZA
  • INFORNARE  A 160 ° PER 15 MINUTI
  • SERVIRE CON LA VELLUTATA MESSA DA PARTE

VINO  CONSIGLIATO :  SERRE- SUSUMANIELLO SALENTO IGP-
                                            CANTINE DUE PALME

GIUDIZO FINALE:  BUONO SI SCIOGLIE IN BOCCA, OTTIMO ACCOMPAGNATO
                                  CON IL SONGINO
     
     

domenica 25 settembre 2011

ECLAIRS E BIGNE' ALLA CREMA


BUONA DOMENICA , OGGI C'E' IL SOLE DOPO LA PIOGGIA E GRANDINE DI IERI.HO MESSO LE MANI IN PASTA PER FARE  "ACLAIRS E BIGNE' CON LA CREMA" MIA SORELLA NE E' GHIOTTA, E DI SOLITO OGNI DOMENICA FACCIO UN DOLCE ( CI VUOLE DOPO UNA SETTIMANA DI STRESS ^_^  ).VI DO LA RICETTA DI UNA DOSE PER SEALIZZARE 25 PICCOLI BIGNE', MA IO HO RADDOPPIATO LA  DOSE PER FARE ANCHE GLI ACLAIRS.

"INGREDIENTI"
  • 125 ML DI ACQUA
  • 50 GR. DI BURRO
  • 75 GR. DI FARINA "00"
  • 2 UOVA INTERE
  • 1 PIZZICO DI SALE
  • CREMA PASTICCERA
"PROCEDIMENTO"
  •  IN UNA CASSERUOLA PORTARE A BOLLORE L'ACQUA CON IL BURRO A PEZZI E IL SALE.
  • AGGIUNGERE IN UNA VOLTA LA FARINA SETACCIATA MESCOLANDO ENERGICAMENTE.
  • FAR CUOCERE SU FUOCO PER 3 MINUTI FINCHE' SFRIGOLA STACCANDOSI DALLA CASSERUOLA.
  • METTERE IL COMPOSTO IN UNA CIOTOLA FAR RAFFREDDARE E INCORPORARE LE UOVA UNO ALLA VOLTA.


  • RIEMPIRE UN SACCO A POCHE CON IL COMPOSTO SENZA BECCUCCIO TAGLIANDO L'ESTREMITA' DI 2 CM CIRCA.
  • FORMARE I BIGNE' E GLI ACLAIRS IN UNA TEGLIA CON CARTA FORNO.
  • INFORNARE IN FORNO GIA' CALDO A 200° PER 25 MINUTI FINO A DORATURA.

  • FAR RAFFREDDARE E RIEMPIRE CON LA CREMA, DECORANDO CON CIOCCOLATO FUSO E ZUCCHERO A VELO.

VINO CONSIGLIATO:   PASSITO BIANCO DEL VENETO "RONCA" 2008

GIUDIZIO FINALE :  BUONI COME IN PASTICCERIA

venerdì 23 settembre 2011

CORNETTI RIPIENI


C'E' TANTA VOGLIA DI METTERE LE MANI IN PASTA IN QUESTI GIORNI, SONO UN PO' INQUIETA, E QUANDO SUCCEDE DEVO TRAFFICARE CON LA FARINA, MA NON AVENDO GLI INGREDIENTI PER LA RICETTA, MI METTO A TRAFFICARE CON LA TASTIERA PROPONENDO DEI CORNETTI SFIZIOSI, VELOCI CHE HO FATTO UN PO' DI TEMPO FA.
" INGREDIENTI"

  • 300 GR. DI FARINA "00"
  • 30 GR. DI ZUCCHERO
  • 1 UOVO INTERO
  • 50 GR. DI BURRO FUSO
  • 100 ML DI LATTE TIEPIDO
  • 1 PIZZICO DI SALE
"PROCEDIMENTO"
  • SETACCIARE LA FARINA E MESCOLARE CON LO ZUCCHERO.
  • AL CENTRO AGGIUNGERE L'UOVO, SALE, E BURRO MESCOLANDO AMALGANDO POCO ALLA VOLTA LA FARINA.
  • VERSARE A FILO IL LATTE E IMPASTARE BENE FINO A OTTENERE UN IMPASTO LISCIO ED ELASTICO.
  • FORMARE UN PANETTO E FAR RIPOSARE PER 30 MINUTI COPERTO DA UNA CIOTOLA.
  • RIPRENDERE L'IMPASTO E STENDERLO IN UNA SFOGLIA SOTTILE ( QUESTA E' LA PASTA MATTA PER LO STRUDEL ).
  • FORMARE DEI QUADRATI E RIEMPIRE A PIACERE CON : NUTELLA, CREMA , MARMELLATA O TOCCHETTI DI MELA.
  • CHIUDERE  A  FAZZOLETTO  E  ARROTOLARE  FORMANDO  DEI CORNETTI.
  • SPENNELLARE CON BURRO FUSO E INFORNARE A 180/190° PER 25/30 MINUTI.
  • SFORNARE, FAR RAFFREDDARE E SPOLVERIZZARE CON ZUCCHERO A VELO.





GIUDIZIO FINALE:  BUONI COME UNO STRUDEL IN UN  BOCCONE

VINO CONSIGLIATO :  EDO'S DA UVE CORVINA IN ROSATO-METODO CLASSICO VINO SPUMANTE EXTRA DRY




        mercoledì 21 settembre 2011

        "TORTA SOFFICE CON YOGURT GRECO"




        DOPO QUALCHE GIORNO DI PAUSA SONO TORNATA CON UN'ALTRA RICETTA ; DA UN PO' ERO IN CERCA DI UN DOLCE CON LO YOGURT GRECO, E COSI L'HO COMPRATO E SONO ANDATA IN GIRO SU INTERNET....NE HO TROVATE TANTE. MA ALLA FINE SBIRCIANDO IN UNO DEI BLOG CHE SEGUO ( A VOLTE QUELLO CHE CERCHIAMO E' SOTTO IL NASO...) HO VISTO UN CIAMBELLONE PROPRIO CON YOGURT GRECO.LA RICETTA L'HO TROVATA SUL BLOG DI  PATTY   ,CON ALCUNE MODIFICHE.

        "INGREDIENTI"
        •  250 GR. FARINA "00"
        • 1 VASETTO DI YOGURT GRECO TOTAL
        • 120 GR. ZUCCHERO ( IO HO USATO IL FRUTTOSIO )
        • 1 BUSTINA DI VANILLINA
        • 50 ML. DI LIMONCELLO ( FATTO DALLA MIA MAMMA )
        • 3 UOVA
        • 120 ML DI OLIO DI SEMI
        • 1 BUSTINA DI LIEVITO
        • 1 PIZZICO DI SALE
        "PROCEDIMENTO"

        • CON LO SBATTITORE MONTARE L'OLIO , LO ZUCCHERO E LA VANILLINA.
        • AGGIUNGERE UNO ALLA VOLTA LE UOVA E IL SALE.
        • CONTINUARE A MONTARE BENE E AGGIUNGERE LO YOGURT.
        • MONTARE AGGIUNGENDO IL LIMONCELLO.
        • A QUESTO PUNTO MATTERE LA FARINA SETACCIATA CON IL LIEVITO, SEMPRE DAL BASSO VERSO L'ALTO.
        • IN UNA TEGLIA  DIAMETRO 22, METTERE LA CARTA FORNO E VERSARE L'IMPASTO.
        • INFORNARE A 160/170° PER 30/35 MINUTI , CONTROLLARE CON LO STECCHINO.
        • SFORNARE RAFFREDDARE E SPOLVERIZZARE CON ZUCCHERO A VELO.


        GIUDIZIO  FINALE : SOFFICE E GUSTOSA.
        VINO CONSIGLIATO: AVEVO PENSATO AL VINO IN FOTO, MA LO ABBINERO' LA  PROSSIMA VOLTA ( IL MIO SOMMELIER NON SAREBBE D'ACCORDO)......PER QUESTA TORTA VA BENE UN BEL CAFFE' (PROVATO)

        domenica 18 settembre 2011

        " TORTA SEMIFREDDO CHANTILLY "

        

        QUELLA CHE VADO A PRESENTARVI OGGI E' UNA TORTA SEMIFREDDO CHE HO REALIZZATO PER LO SCORSO NATALE, MA CHE OGGI VOGLIO DEDICARE A UNA COPPIA DI SPOSI A ME CARA ,CHE DOMANI FESTEGGIA  IL 19° ANNIVERSARIO DI MATRIMONIO . GLI SPOSI SONO FRANCESCO E ROBERTA, IL MIO FRATELLONE E LA MIA COGNATINA........AUGURI DA TUTTI NOI, VI VOGLIAMO BENE !!!!!!!!


        "INGREDIENTI"

        PER LA TORTA
        • 4 UOVA
        • 150 GR. DI FARINA "00"
        • 150 GR. DI ZUCCHERO(IO NE HO USATO 120 )
        • 1 BUSTINA DI VANILLINA
        • 1 BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI
        • 1 PIZZICO DI SALE
        • UN CUCCHIAIO DI LIMONCELLO
        PER LA FARCIA
        • 3 TUORLI
        • 500 ML. DI LATTE
        • 75 GR. DI FARINA"00"
        • 100 GR. DI ZUCCHERO
        • ZESTE DI LIMONE GRATTUGGIATO
        • 1 BICCHIERINO DI LIMONCELLO
        • 250 ML. DI PANNA MONTATA
        PER LA DECORAZIONE
        • 200 GR. DI CIOCCOLATO FONDENTE
        • 250 ML. DI PANNA MONTATA
        • FOGLIO ACETATO LUCIDO ( LO TROVATE IN EDICOLA DIMENSIONE GRANDE)
        "PROCEDIMENTO"

        -PREPARATE LA BASE SBATTENDO A SCHIUMA LE UOVA CON LO ZUCCHERO,IL SALE E LA VANILLINA.
        -UNITE IL LIMONCELLO CONTINUANDO A MONTARE, E PER ULTIMO LA FARINA SETACCIATA CON IL LIEVITO DAL BASSO VERSO L'ALTO.
        -IMBURRATE E INFARINATE LA TEGLIA, VERSATE L'IMPASTO E INFORNATE A 150° PER 30 / 35 MINUTI.

        -ORA PREPARATE LA CREMA PASTICCERA NEL SOLITO MODO E FATE RAFFREDDARE.
        


        ASSEMBLAGGIO

        -TAGLIATE LA TORTA IN TRE DISCHI .
        -INSERITE UN FOGLIO ACETATO PULITO DELLA LUNGHEZZA E ALTEZZA DELLA TORTIERA  NELLA TEGLIA A CERNIERA SENZA FONDO SU UN PIATTO .
        -INSERIRE UN DISCO DI PAN DI SPAGNA, BAGNATELO CON UNA BAGNA AL LIMONCELLO.
        -METTERE LA PANNA MONTATA NELLA CREMA PASTICCERA  AMALGAMANDO DAL BASSO VERSO L'ALTO.
        -METTERE LA CHANTILLY SUL PRIMO DISCO, INSERIRE IL SECONDO BAGNARLO  E METTERE ALTRA CREMA, CHIUDERE CON IL TERZO DISCO E ALTRA CREMA LIVELLANDOLA BENE.
        -METTETE LA TORTA CON LA TEGLIA NEL CONGELATORE PER ABBATTERE LA TEMPERATURA , FINO AL GIORNO DOPO.

        - PRENDETE LA TORTA , TOGLIETE LA TEGLIA E IL FOGLIO ACETATO.
        - DECORATE CON PANNA MONTATA LIVELLANDO BENE CON UNA SPATOLA E ABBATTETE ANCORA LA TEMPERATURA IN CONGELATORE PER 2 ORE.

        - INTANTO SU UN'ALTRO FOGLIO ACETATO SEMPRE CON LE MISURE DELLA TEGLIA ,CREATE DEI DECORI UTILIZZANDO UNA SACCA DA PASTICCERE, CON IL CIOCCOLATO CHE AVETE FATTO FONDERE A BAGNOMARIA.
        - FATE RAFFREDDARE MA NON DEVE SOLIDIFICARSI DEL TUTTO.
        - RIPRENDETE LA TORTA, E CON PRECISIONE ADAGIATE IL FOGLIO CON I DECORI SUL LATO DELLA TORTA :POICHE' E' MOLTO FREDDA IL CIOCCOLATO ADERISCE .
        - LASCIATE ATTACCARE PERFETTAMENTE IL CIOCCOLATO E CON DELICATEZZA STACCATE IL FOGLIO, VEDRETE I DECORI SULLA TORTA.
        - PER TERMINARE DECORATE CON CIUFFETTI DI PANNA E DEI CONI DI CIOCCOLATO RIPIENI DI PANNA E RIMETTERE NEL CONGELATORE. 
                                          


        
        
        GIUDIZIO FINALE :  BUONA , USCIRE DAL CONGELATORE 2 ORE      
                                              PRIMA DI SERVIRE
        VINO CONSIGLIATO : VINO SPUMANTE ROSE' MELAROSA CANTINE  
                   DUE PALME ( BOLLICINE DI UVE NEGROAMARO DEL SALENTO)

        venerdì 16 settembre 2011

        "SCENE DI CREATIVITA'"

        video


        BUON VENERDI, OGGI VOGLIO FARVI VEDERE UN VIDEO DELLE MIE CREAZIONI NON GOLOSE, PER UN MINUTO DI RELAX.
        SONO OGGETTI COMMISSIONATI DA UALCUNE MIE CLIENTI, ED E' LA MIA PRIMA PASSIONE  DI CREATIVITA'...LE MIE DOLCI BAMBOLE E TANTO ALTRO. 

        mercoledì 14 settembre 2011

        FRITTATA DI NONNA GIO'

        CIAO A TUTTI, OGGI VOGLIO DARVI UNA RICETTA SALATA  SEMPLICE SEMPLICE...".LA FRITTATA DI NONNA GIO' " , LA MIA MAMMA UNA GRANDE CUOCA, E QUESTA E' UNA SUA INVENZIONE.  NOTERETE CHE RICORRE SPESSO IL NUMERO 2, PERCHE' E' LA QUANTITA' DEGLI INGREDIENTI USATI. PRONTI A INCOMINCIARE? 


        "INGREDIENTI"

        • 2 PATATE GROSSE
        • 2 ZUCCHINE
        • 2 CUCCHIAI DI LATTE
        • 2 UOVA GRANDI (NEL CASO 3 )
        • 2 MANCIATE DI PARMIGGIANO
        • 2 MANCIATE DI PAN GRATTATO
        • 1 PIZZICO DI SALE (DIPENDE DAI GUSTI MA CONSIDERATE CHE LE VERDURE SONO DOLCI)
        • 1 CUCCHIAIO DI OLIO EVO

        "PROCEDIMENTO"
        SBUCCIARE LE PATATE ,LAVARLE CON LE ZUCCHINE E   GRATTUGGIARLE A CRUDO.METTERE IN UNA CIOTOLA E AGGIUNGERE  , UOVA- SALE -PARMIGGIANO-PANGRATTATO- LATTE- OLIO E AMALGAMARE BENE IL TUTTO.
        METTERE IL COMPOSTO (ABBASTANZA MORBIDO) IN UNA TEGLIA CON CARTA FORNO.
        SPOLVERIZZARE CON ALTRO PAN GRATTATO E PARMIGGIANO E UN FILO D'OLIO, E INFORNARE A 150° PER 30 MINUTI, FINO A DORATURA.
        SERVIRE CALDA O TIEPIDA.

                                            GIUDIZIO FINALE :  DA LECCARSI I BAFFI
                                           VINO CONSIGLIATO:  FOFFANI SAUVIGNON SUPERIORE 2009
                                                                                          (IN FOTO)
                                           LA NONNA CONSIGLIA:  SE VI PIACCIONO I GUSTI DECISI POTETE    
                                           AGGIUNGERE  MEZZA CIPOLLA GRATTUGGIATA O DEGLI AROMI

        lunedì 12 settembre 2011

        MEZZLUNE SFOGLIATE DOLCI

        BUON POMERIGGIO A TUTTI, OGGI VOGLIO OFFRIRVI UN DOLCETTO FACILE PER FESTEGGIARE INSIEME IL MIO ONOMASTICO: LE MEZZELUNE SFOGLIATE DOLCI.


        INGREDIENTI
        • 1 ROTOLO DI PASTA SFOGLIA (MA SE VOLETE POTETE FARLA, MA DI QUESTO NE RIPARLEREMO IN UN'ALTRO POST)
        • NUTELLA (MA ANCHE CREMA PASTICCERA)
        • ZUCCHERO A VELO Q.B.
        PROCEDIMENTO
        TAGLIARE CON UN COPAPASTA TONDO DEL DIAMETRO DI 5 CM, TANDI DISCHI E RIEMPIRLI CON UN PO' DI NUTELLA O CREMA. CHIUDERE A MEZZALUNA SIGILLANDO BENE I BORDI.
        SPENNELLARE  CON UN PO DI LATTE E SPOLVERIZZARE UN PO DIZUCCHERO SEMOLATO; METTERE IN UNA TEGLIA CON CARTA DA FORNO E INFORNARE IN FORNO GIA' CALDO A 200 °.
        FAR RAFFREDDARE E SPOLVERIZZARE CON ZUCCHERO A VELO.

        SI PUO' FARE LA VARIANTE SALATA CON UN RIPIENO DI MOZZARELLA E POMODORI O ALTRO (DA QUANDO L'HO INSEGNATA A SILVIA MIA NIPOTE E' DIVENTATA LA SUA RICETTA DI SUCCESSO ^_^ ).



        
                         GIUDIZIO FINALE :   BUONE  ANCHE DOPO QUALCHE GIORNO
                         VINO CONSIGLIATO: PROSECCO DI VALDOBBIADENE

        sabato 10 settembre 2011

        TORTA DELLA NONNA

        SONO LE 22,15 DI UN CALDO SABATO SERA, SI SOFFOCA FUORI  E SONO UN TANTINO FUORI FASE....MA GIUSTO UN TANTINO ^_^, E SICCOME NON AGGIORNO IL MIO BLOG-DIARIO  DA 3 GIORNI, ALLORA E' GIUNTO IL MOMENTO DI FARLO.
        QUESTA E' UNA RICETTA CHE SICURAMENTE TUTTI CONOSCONO, MA OGNUNO HA LA SUA PERSONALIZZATA; IO VI DO LA MIA, NE HO PROVATE ALTRE MA QUESTA DA SEMPRE SODDISFAZIONI E NON RIMANE MAI UN PEZZO.


        INGREDIENTI

        "PER LA FROLLA"
        • 250 GR DI FARINA "00"
        • 100 GR DI ZUCCHERO (ANCHE FRUTTOSIO)
        • 1 CUCCHIAINO DI LIEVITO PER DOLCI
        • 125 GR DI BURRO
        • 1 UOVO
        • 1 BUSTINA DI VANILLINA
        • 1 PIZZICO DI SALE
        • LA BUCCIA GRATTUGGIATA DI UN LIMONE
        "PER LA CREMA"
        • 2 TUORLI
        • 80 GR DI ZUCCHERO (ANCHE FRUTTOSIO)
        • 3 BICCHIERI DI LATTE
        • LA BUCCIA GRATTUGGIATA DI UN LIMONE
        • 1 BUSTINA DI VANILLINA
        • 2 CUCCHIAI  DI FARINA
        "PROCEDIMENTO"

        PREPARARE PRIMA LA CREMA SCALDANDO IL LATTE E MONTANDO I TUORLI CON LO ZUCCHERO, LA VANILLINA, LA BUCCIA DI LIMONE E LA FARINA.VERSARE IL COMPOSTO NEL LATTE CALDO E MESCOLARE FINO A FARLA ADDENSARE. FAR RAFFREDDARE.


        NEL FRATTEMPO FARE LA FROLLA MISCHIANDO TUTTI GLI INGREDIENTI, FATELA RIPOSARE PER MEZZ'ORA IN FRIGO.

        RIPRENDETE LA FROLLA E DIVIDETELA IN DUE PARTI UNA PIU' GRANDE DELL'ALTRA;STENDETE QUELLA GRANDE IN UNA TEGLIA CON CARTA FORNO (IO HO USATO UNA QUADRATA), VERSATE LA CREMA E CHIUDETE CON L'ALTRA META' DELLA FROLLA SIGILLANDOLA BENE.
        INFORNARE A 180° PER 40 MINUTI. FARE RAFFREDDARE E SPOLVERIZZARE CON ZUCCHERO A VELO.


        GIUDIZIO FINALE:   FRIABILE, BUONA SIA CALDA CHE FREDDA

        VINO CONSIGLIATO:  ZAMUNER,METODO CLASSICO DEMI-SEC
        
        

        mercoledì 7 settembre 2011

        BICCHIERINI DOPPIA CREMA

        BUON GIORNO A TUTTI, PRONTI A PRENDERE NOTA DI UNA NUOVA RICETTA?OGGI E' LA VOLTA DEI BICCHIERINI DOPPIA CREMA CHE FACCIO SPESSO DURANTE L'INVERNO; SAPETE QUANDO VIENE VOGLIA DI QUALCOSA DI DOLCE  MA NON E' UNA TORTA E NEPPURE BISCOTTI E VIA DICENDO?
        ALLORA COSA VIENE IN MENTE......O I BIGNE' (DI CUI VI DARO' PROSSIMAMENTE LA MIA RICETTA) O I BICCHIERINI APPUNTO..............



        ALLORA ,INNANZITUTTO PROCURATEVI DEI BICCHIERINI PICCOLI DI PLASTICA
        ADESSO VENIAMO ALLA RICETTA.

        INGREDIENTI

        CREMA PASTICCERA:    3 TUORLI
                                                     500 ML DI LATTE
                                                     75 GR. DI FARINA "00"
                                                     100 GR. DI ZUCCHERO
                                                      1 LIMONE (LA BUCCIA GRATTUGGIATA)
                                                    1 BICCHIERINO LIMONCELLO

        CREMA AL CAFFE':      350 ML DI PANNA GIA ZUCCHERATA(OPPURE PANNA FRASCA
                                                  CON 100 GR DI ZUCCHERO)
                                                  1 CUCCHIAINO DI MAIZENA
                                                  1 TAZZINA DI CAFFE'
                                                 1 BICCHIERINO DI RHUM

        PER DECORARE:     PANNA DA MONTARE
                                            CIOCCOLATO FONDENTE


        PROCEDIMENTO

        INIZIAMO DAI DECORI DI CIOCCOLATO: FATE SCIOGLIERE 100 GR DI FONDENTE A BAGNOMARIA, TEMPERATELO TOGLIENDOLO DAL FUOCO FINCHE' LA TEMPERATURA SI ABBASSI (METTENDONE UNA GOCCIA SULLE LABBRA NON DEVE BRUCIARVI) E RIMETTETELO SUL FUOCO.
        ADESSO PRENDETE UNA SACCA DA PASTICCERE RIEMPITELA CON IL CIOCCOLATO FUSO, TAGLIATE L'ESTREMITA' DELLA SACCA  E FATE DEI DECORI A PIACERE SU CARTA DA FORNO,  FATE RAFFREDDATE COMPLETAMENTE.

        PER LA CREMA PASTICCERA PROCEDETE AL SOLITO MODO.

        PER LA CREMA AL CAFFE':SCIOGLIETE LA MAIZENA NEL CAFFE' E RHUM E VERSATELA NELLA PANNA ; PORTATE A BOLLORE FINO A OTTENERE UNA CREMA DENSA. FAR RAFFREDDARE IN FRIGO.

        RIEMPIAMO I BICCHIERI: SEMPRE UTILIZZANDO LA SACCA DA PASTICCERE INIZIAMO A FARE UNO STRATO CON LA CREMA PASTICCERA, UNO CON LA CREMA AL CAFFE', L'ULTIMO STRATO CON CIUFFETTI DI PANNA MONTATA E FINIAMO CON I DECORI DI FONDENTE.
        METTERE IN FRIGO A FAFFREDDARE.



        GIUDIZIO FINALE:   GOLOSI
        VINO CONSIGLIATO:    BARDOLINO CHIARETTO DEMI SEC

        lunedì 5 settembre 2011

        BISCOTTI ALLE MANDORLE

        Con questo caldo afoso, mettersi a impastare e infornare e'.........da suicidio!!!!! Allora vi do questa ricetta  tanto facile quanto buona .I biscotti alle mandorle possono avere varie forme , tutte quelle che la vostra creativita' vi suggerisce, io spesso faccio le mezzelune,  ma veniamo alla ricetta.
        BISCOTTI ALLE MANDORLE


        INGREDIENTI

        • 4OO GR DI FARINA  "00"
        • 100 GR DI ZUCCHERO
        • 150 GR DI MANDORLE TRITATE FINI CON LA BUCCIA (VANNO BENE ANCHE SPELLATE)
        • 300 GR DI BURRO MORBIDO O MARGARINA
        • 1 PIZZICO DI SALE
        • 1 BUSTINA DI VANILLINA
        PROCEDIMENTO

        Lavorare il burro o la margherina con la frusta a crema;

        Aggiungere lo zucchero, la vanillina, il sale , le mandorle e per ultimo la farina;

        Formare un impasto morbido (non necessita di liquidi), e fare riposare per 30'
        in frigo;

        Stendere l'impasto e tagliare i biscotti con un copapasta smerlettato, oppure formare
        dei piccoli cilindri da 3 cm e spessi 1 curvandoli a forma di mezzaluna;

        Mettere su una teglia con carta da forno e infornare in forno caldo a 160° per 30' circa
        (non devono colorare troppo rimangono bianchi anche cotti ,quindi regolatevi con il
        vostro forno.

        Fateli raffreddare e spolverizzate con zucchero a velo.

        
        




        Giudizio finale :   Buoni e friabili anche a distanza di giorni, uno tira l'altro.
        Vino consigliato : Passito di Pantelleria, Moscato Bianco del Salento

        Trilly vi da appuntamento alla prossima ^_^

        domenica 4 settembre 2011

        ECCOMI

        Salve a tutti, non sono scappata, e' solo che non ho avuto molto tempo; da domani aggiornero' il mio blogghino con altre ricettine, intanto volevo ringraziare tutti i membri che mi hanno dato fiducia , e chi di voi mi lascia commenti, siete carini.